Home > Tendenze dell’occupazione: diffusa la Nota trimestrale congiunta

Tendenze dell’occupazione: diffusa la Nota trimestrale congiunta

 

Nota trimestrale: III trimestre 2017

 

Nel trimestre preso in esame (terzo trimestre 2017), la crescita tendenziale dell’occupazione è stata ancora interamente determinata dalla componente del lavoro dipendente in termini sia di occupati (+2,3%, Istat, Rilevazione sulle forze di lavoro) sia di posizioni lavorative riferite specificamente ai settori dell’industria e dei servizi (+3,6%, Istat, Rilevazione Oros).

 

 

Secondo quanto emerge nella Nota, il tasso di occupazione pari al 58,1% è risultato in crescita di due decimi di punto rispetto al trimestre precedente. Considerando l’ultimo decennio (2008-2017), il tasso aumenta di oltre due punti percentuali rispetto al valore minimo (terzo trimestre 2013, 55,4%), proseguendo nella tendenza al recupero dei livelli massimi pre-crisi (58,8% nel secondo trimestre del 2008).

 

 

Nel trimestre preso in esame, è proseguita la tendenza all’aumento dell’occupazione, su base annua e in termini congiunturali. Ancora una volta, la crescita tendenziale è stata interamente determinata dalla componente del lavoro dipendente in ragione sia del numero degli occupati sia delle posizioni lavorative riferite specificamente ai settori dell’industria e dei servizi.

 

Condividi

Carica altri contenuti