Home > Salute. Livelli essenziali di assistenza. Aggiornamento

Salute. Livelli essenziali di assistenza. Aggiornamento

DPCM 12/01/2017

 

 

 

Titolo: definizione e aggiornamento dei livelli essenziali di assistenza, di cui all’articolo 1, comma 7, del decreto legislativo 30 dicembre 1992 n. 502

 

 


 

 

Il provvedimento reca la definizione e aggiornamento dei livelli essenziali di assistenza (LEA). Secondo tale previsione, sono posti a carico del Servizio Sanitario i LEA che presentano, per specifiche condizioni cliniche o di rischio, evidenze scientifiche di un significativo beneficio in termini di salute, a livello individuale o collettivo, a fronte delle risorse impiegate.

I LEA sono attualmente definiti dal DPCM 29 novembre 2001, “Definizione dei livelli essenziali di assistenza”, e successive modificazioni: il decreto è interamente sostitutivo del citato DPCM del 2001, e costituisce un aggiornamento dei LEA in attuazione dell’articolo 1, comma 3, del “Patto per la salute 2014-2016”, approvato con l’Intesa tra lo Stato, le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano del 10 luglio 2014.

 

 

L’impatto economico-finanziario della revisione dei LEA è stato quantificato dalla legge di stabilità 2016 (commi da 553 a 564 dell’art. 1 della legge 208/2015) che ha finalizzato l’importo di 800 milioni di euro annui, a valere sulla quota indistinta del fabbisogno sanitario standard nazionale, per la prima revisione.

Condividi

Carica altri contenuti