Home > Presenza di amianto negli stabili: come comportarsi e cosa fare

Presenza di amianto negli stabili: come comportarsi e cosa fare

Monza – 12/03/2019 – Convegno AIAS

Oltre 26 anni la legge n. 257 del 27 marzo 1992 metteva al bando l’utilizzo dell’amianto. La sua diffusa presenza rimane un dato preoccupante sia a livello nazionale che a livello territoriale e, nello specifico, in Regione Lombardia.
In base alla legge, gli edifici costruiti a partire dal 1994 non devono contenere amianto in nessuna forma, ma gran parte del patrimonio immobiliare è antecedente a questa data.

Quest’ultimo, se non nella sua generalità, presenta ancora significative presenze di materiali contenenti amianto che inducono i proprietari, gli amministratori di stabili, i titolari di strutture industriali a chiedersi come gestire adeguatamente tale presenza in attesa della definitiva dismissione.

Partendo da questi presupposti, Camera di Commercio di Milano Monza Brianza Lodi, AIAS e con il patrocinio di ATS della Brianza organizzano il giorno 12 marzo 20189dalle ore 14.30 alle ore 17.30 presso Camera di commercio – Sede di Monza – Piazza Cambiaghi 9 – Monza il Convegno dal titolo

 

Presenza di materiali contenenti amianto negli stabili:

come comportarsi e cosa fare

 

Obiettivo comune è quello di accrescere la consapevolezza di chi detiene a vario titolo materiali e manufatti contenti amianto negli stabili e contribuire a fornire loro adeguati strumenti di conoscenza e principi operativi che consentano di affrontare la problematica con efficacia e adeguatezza.

La partecipazione è gratuita, previa registrazione online e fino ad esaurimento posti.

 

Programma

  • Saluti istituzionali – Beatrice Zanolini – Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi – Giuseppe Crepaldi – Coordinatore Regionale Lombardia AIAS – Associazione Italiana Ambiente Sicurezza
  • L’impiego delle fibre di amianto in edilizia e sua ancora attuale presenza – Bruno Bellini – Coordinatore Gruppo Tecnico AIAS Amianto e FAV (Fibre Artificiali Vetrose)
  • La presenza di materiali contenenti amianto in Lombardia; conseguenze dell’esposizione alle fibre di amianto ed effetti sanitari – Roberto Agnesi – Direttore UOC Prevenzione Sicurezza Ambienti di Lavoro – Agenzia di tutela della salute (ATS) della Brianza
  • I ruoli e le responsabilità delle figure coinvolte nella gestione della presenza di materiali contenenti fibre di amianto – Alberto Verardo – Componente Gruppo Tecnico AIAS Amianto e FAV (Fibre Artificiali Vetrose)
  • I programmi di vigilanza e le azioni di bonifica – Walter Magagnato – Componente Gruppo Tecnico AIAS Amianto e FAV (Fibre Artificiali Vetrose)
  • Dibattito, approfondimento e intervento di chiusura

 

Crediti formativi

Ai partecipanti verranno rilasciati n.3 crediti formativi per le figure di RSPP/ASPP/CSP/CSE

 

Locandina

20190312_Monza_Amianto

 

Iscrizioni

Per iscriversi al convegno è necessario andare al seguente indirizzo

http://servizionline.milomb.camcom.it/eventi/convegni/presenza-di-materiali-contenenti-amianto-negli-stabili-come-comportarsi-e-cosa-fare/884

ed inserire i propri dati

Condividi

Carica altri contenuti