Home > Nuove modalità di valutazione delle imprese ai fini dell’accesso al Fondo di garanzia per le piccole e medie imprese e articolazione delle misure di garanzia

Nuove modalità di valutazione delle imprese ai fini dell’accesso al Fondo di garanzia per le piccole e medie imprese e articolazione delle misure di garanzia

 

 

 

 

Il decreto disciplina le condizioni e i termini per l’estensione del modello di valutazione delle imprese ai fini dell’accesso al Fondo basato sulla probabilità di inadempimento dell’imprenditore – già applicato alle richieste di garanzia relative ai finanziamenti agevolati ai sensi della “Nuova Sabatini” – a tutte le operazioni finanziarie ammissibili all’intervento del Fondo.

Il decreto stabilisce altresì l’articolazione delle misure massime di garanzia sulle operazioni finanziarie in funzione della probabilità di inadempimento del soggetto beneficiario e della durata e della tipologia dell’operazione finanziaria … Continua

Condividi

Carica altri contenuti