Home > Norme > Programma operativo nazionale Sistemi di politiche attive per l’occupazione

Programma operativo nazionale Sistemi di politiche attive per l’occupazione

 

 

 

Il Programma operativo nazionale Sistemi di politiche attive per l’occupazione (Pon Spao) promuove azioni di supporto alle riforme strutturali riportate nel Programma nazionale di riforma (Pnr) in tema di occupazione, mercato del lavoro, capitale umano, produttività.

La programmazione 2014-2020 del Fse mira a fornire un supporto concreto e fattivo e a dare un impulso al piano di riforme e agli obiettivi di crescita dell’Italia, in coerenza con le priorità definite in ambito comunitario.

Il Pon Spao intende agire in base ad una strategia finalizzata ad aumentare la partecipazione al mercato del lavoro, anche promuovendo l’inclusione sociale e il miglioramento della qualità del capitale umano, perseguendo le seguenti finalità:

  • combattere la disoccupazione giovanile attraverso l’integrazione dei giovani nel mercato del lavoro, anche sostenendo la transizione tra istruzione e occupazione;
  • integrare i più vulnerabili (donne, lavoratori anziani, immigrati e persone a rischio d’esclusione sociale e povertà) nel mercato del lavoro;
  • migliorare la qualità dell’istruzione e della formazione, accompagnando l’aumento degli investimenti privati in R&S e innovazione con lo sviluppo del capitale umano;
  • promuovere la mobilità dei lavoratori;
  • contribuire ad ammodernare e rafforzare le istituzioni del mercato del lavoro, con particolare riferimento ai servizi per l’impiego, pubblici e privati;
  • combattere il lavoro sommerso

 

 


 

 

Delibera CIPE 28 febbraio 2018 n. 22: programma operativo complementare «Sistemi di politiche attive per l’occupazione» 2014-2020

In: GU Serie Generale n. 148 del 28-06-2018

 

Condividi

Carica altri contenuti