Home > Norme > Monitoraggio triennale dello stato di attuazione del piano regionale degli interventi per la qualità dell’aria (PRIA)

Monitoraggio triennale dello stato di attuazione del piano regionale degli interventi per la qualità dell’aria (PRIA)

Interessante resoconto regione Lombardia

 

 

 

Monitoraggio triennale dello stato di attuazione del PRIA

 

Il primo e il secondo monitoraggio, relativi alle attività svolte nei periodi 2013-2014 e 2015, sono stati approvati con deliberazione della Giunta Regionale del 30 aprile 2015, n. 3523 e con deliberazione 13 giugno 2016, n. 5299.

Il terzo monitoraggio sarà relativo a tutti e tre i livelli previsti dal Piano essendosi concluso il primo triennio completo dalla sua approvazione.

 

 

La relazione contiene pertanto:

  • il monitoraggio di realizzazione, riferito a quanto posto in essere attraverso l’attuazione delle misure di intervento nel 2016 e complessivamente nel triennio;
  • il monitoraggio di risultato, riferito agli effetti che possono essere attribuiti all’attuazione delle misure in termini di stima delle riduzioni delle emissioni dei diversi inquinanti in atmosfera;
  • il monitoraggio di impatto, riferito all’evoluzione dei parametri di qualità dell’aria.

 

E’ inoltre compreso il monitoraggio ambientale connesso alla Valutazione Ambientale Strategica (in riferimento all’art. 18 del D.Lgs. 152/2006), ovvero il monitoraggio dei potenziali effetti significativi dell’attuazione del PRIA sulle altre componenti ambientali correlate. In esito alle valutazioni riportate nella presente relazione completa di monitoraggio è possibile individuare elementi di riorientamento/aggiornamento del Piano nel suo complesso

Condividi

Carica altri contenuti