Home > Norme > Emendamento al protocollo di Montreal sulle sostanze che riducono lo strato di ozono

Emendamento al protocollo di Montreal sulle sostanze che riducono lo strato di ozono

 

EMENDAMENTO AL PROTOCOLLO DI MONTREAL

 

In occasione della 28a riunione delle parti del protocollo di Montreal¹, svoltasi a Kigali in Ruanda dal 10 al 15 ottobre 2016, è stato adottato il testo di un ulteriore emendamento del protocollo di Montreal («emendamento di Kigali») che aggiunge una riduzione graduale del consumo e della produzione di idrofluorocarburi alle misure di controllo del protocollo di Montreal.

 

 

Una riduzione graduale del consumo e della produzione di idrofluorocarburi è necessaria per ridurre il contributo di tali sostanze ai cambiamenti climatici e per prevenire la loro introduzione illimitata, in particolare nei paesi in via di sviluppo.

 

 

L’emendamento di Kigali costituisce un contributo necessario all’attuazione dell’accordo di Parigi, approvato con la decisione del Consiglio (UE) 2016/1841 per quanto riguarda il suo obiettivo di mantenere l’aumento della temperatura globale ben al di sotto di 2 °C rispetto ai livelli preindustriali e proseguire gli sforzi per contenere tale aumento addirittura a 1,5 °C al di sopra dei livelli preindustriali.

 

 


¹Decisione 88/540/CEE del Consiglio, del 14 ottobre 1988, relativa alla conclusione della convenzione di Vienna per la protezione dello strato di ozono e del protocollo di Montreal relativo a sostanze che riducono lo strato di ozono

Condividi

Carica altri contenuti