Home > Norme > Il Decreto sicurezza è stato convertito in Legge

Il Decreto sicurezza è stato convertito in Legge

 

 

Decreto sicurezza
Decreto sicurezza

 

Decreto-legge n.  113/2018

Dossier parlamentare

 

Il Decreto sicurezza – Decreto-legge n.  113/2018 è stato convertito con L 132/2018, in vigore dal 4 dicembre 2018. Il Decreto contiene modifiche alla disciplina per la gestione della sicurezza negli appalti e degli impianti di stoccaggio rifiuti.

 

In particolare, l’articolo 24 interviene sull’impugnazione delle misure di carattere patrimoniale del codice antimafia, elimina l’obbligatorietà della comunicazione all’autorità giudiziaria delle proposte di applicazione delle misure presentate dal questore e amplia il novero dei reati che determinano l’insorgenza delle cause ostative al rilascio della comunicazione antimafia.

 

L’articolo 25 inasprisce il trattamento sanzionatorio per le condotte degli appaltatori che facciano ricorso, illecitamente, a meccanismi di subappalto.

 

L’articolo 26 introduce l’obbligo di comunicare al prefetto la segnalazione di inizio attività dei cantieri nell’ambito della provincia.

 

L’articolo 26-bis introduce l’obbligo per i gestori di impianti di stoccaggio e lavorazione dei rifiuti di predisporre piani di emergenza interni ed esterni.

 

Condividi

Carica altri contenuti