Home > Norme > Codice dei contratti pubblici: In Gazzetta le linee guida ANAC n. 3 sul RUP e le linee guida n. 6 sulle circostanze di esclusione – art. 80, comma 5, lett. c) del Codice

Codice dei contratti pubblici: In Gazzetta le linee guida ANAC n. 3 sul RUP e le linee guida n. 6 sulle circostanze di esclusione – art. 80, comma 5, lett. c) del Codice

 

 

 

Pubblicata nella Gazzetta Ufficiale – Serie Generale n. 260 del 7 novembre 2017 le Linee guida n. 3 – di attuazione del D.Lgs. 18 aprile 2016, n. 50 – recanti ‘Nomina, ruolo e compiti del responsabile unico del procedimento per l’affidamento di appalti e concessioni’, e le Linee guida n. 6, – di attuazione del D.Lgs. 18 aprile 2016, n. 50 – recanti ‘Indicazione dei mezzi di prova adeguati e delle carenze nell’esecuzione di un precedente contratto di appalto che possano considerarsi significative per la dimostrazione delle circostanze di esclusione di cui all’art. 80, comma 5, lett. c) del Codice’.

Entrambe le linee guida entrano in vigore il quindicesimo giorno successivo alla loro pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.

Linee guida n. 3

Linee guida n. 6

 


Provvedimento 11 ottobre 2017: aggiornamento al decreto legislativo 19 aprile 2017 n. 56 delle linee guida n. 3, di attuazione del decreto legislativo 18 aprile 2016 n. 50 su: «Nomina, ruolo e compiti del responsabile unico del procedimento per l’affidamento di appalti e concessioni

 

 

Provvedimento 11 ottobre 2017: aggiornamento al decreto legislativo 19 aprile 2017 n. 56 delle linee guida n. 6, di attuazione del decreto legislativo 18 aprile 2016 n. 50 recanti: «Indicazione dei mezzi di prova adeguati e delle carenze nell’esecuzione di un precedente contratto di appalto che possano considerarsi significative per la dimostrazione delle circostanze di esclusione di cui all’art. 80, comma 5, lett. c) del Codice».

 

Condividi

Carica altri contenuti