Home > Decreto milleproroghe convertito

Decreto milleproroghe convertito

Testo del decreto-legge 30/12/2016 n. 244 coordinato con la legge di conversione 27/02/2017 n. 19

 

 


 

ERRATA CORRIGE

Alla pag. 3, seconda colonna, nella parte in cui modifica l’art. 3 del decreto-legge 30 dicembre 2016 n. 244, al comma 3-septies, lettera b), nono rigo, dove è scritto: «…comma 4-bis, della legge 14 settembre 2015 n. 150…», leggasi: «…comma 4-bis, del decreto legislativo 14 settembre 2015 n. 150…». Inoltre, alla pag. 4, nella parte in cui modifica l’art. 4 del decreto-legge 30 dicembre 2016 n. 244, all’ultimo comma, della prima colonna, dove è scritto: «5-sexies. All’articolo 20…», leggasi: «5-septies. All’articolo 20…».

 


 

Le proroghe riguardano, fra l’altro:

Agricoltura
Vengono prorogati i termini per l’adempimento dell’obbligo formativo rispetto alle macchine agricole.
Nel dettaglio, è stato esteso al 31 dicembre 2017 il termine per l’entrata in vigore dell’obbligo dell’abilitazione all’uso delle macchine agricole (c.d. patentino), in attuazione di quanto disposto dall’Accordo Stato Regioni del 22 febbraio 2012. Parallelamente prorogato al 31 dicembre 2018 il termine di effettuazione dei corsi di aggiornamento (di cui al punto 9.4 dell’Allegato A del predetto Accordo) per coloro che hanno dimostrato di aver condotto macchine agricole per almeno due anni alla data di entrata in vigore dell’Accordo stesso.

  • A tale riguardo leggi il commento di Eugenio Ariano

Vittime amianto
Esteso al 31 marzo 2017 il termine di presentazione della domanda di accesso alla prestazione una tantum (erogata a valere sulle disponibilità presenti nel Fondo) degli eredi dei malati di mesotelioma che abbiano contratto la patologia o per esposizione familiare a lavoratori impiegati nella lavorazione dell’amianto o ancora per esposizione ambientale comprovata e che siano deceduti nel corso dell’anno 2015. La legge ha altresì esteso tale diritto agli eredi dei malati di mesotelioma non professionale deceduti nel corso del 2016.

  • A tale riguardo leggi il commento a cura di AMNIL

Antincendio asili e alberghi
Rinviato al 31 dicembre 2017 il termine per l’adeguamento alle norme antincendio dei locali adibiti ad asili nido (con più di 30 persone) e alberghi (con più di 25 posti letto).

SISTRI
Rinviate al 2018 le sanzioni relative al Sistri (sistema di tracciabilità dei rifiuti); fino al 31 dicembre 2017 resta in piedi il doppio regime, telematico e cartaceo.

Salute
Prorogato al 31 dicembre 2017 il termine per la revisione del “sistema di governo” del settore farmaceutico e della relativa remunerazione della filiera distributiva.
Slitta al 1° gennaio 2018 il divieto di test su animali per le sostanze d’abuso (alcol, fumo e droghe) e trapianti di organi tra specie diverse.

Termovalvole
Prorogato al 30 giugno 2017 l’obbligo di installare valvole termostati che per i condomini con riscaldamento centralizzato.

Piano ambientale ILVA
Il termine per la presentazione del piano ambientale per l’Ilva è rinviato di tre mesi, dal 30 giugno al 30 settembre 2017, o comunque alla data di entrata in vigore del DPCM di approvazione delle modifiche del Piano, se anteriore al 30 settembre.

La disoccupazione per i CO.CO.CO.
Prorogata fino al 30 giugno 2017 la possibilità di richiedere l’indennità di disoccupazione per i lavoratori con rapporto di collaborazione coordinata e continuativa. Sono interessati circa 6.000 lavoratori con assegno medio di 800 euro per 4 mesi. L’onere della proroga previsto per il 2017 è pari a 19,2 milioni di euro.

Condividi

Carica altri contenuti