Home > Media e News > Infortuni sul lavoro, per le donne più rischi in itinere

Infortuni sul lavoro, per le donne più rischi in itinere

 

 

LEGGI TUTTO

 

 

Dall’analisi sulle caratteristiche del fenomeno infortunistico e tecnopatico al femminile, condotta dall’Inail alla vigilia dell’8 marzo, emerge un aumento dell’1,4% delle denunce nel 2016 rispetto all’anno precedente. Confermata la rilevanza del “rischio strada” per le lavoratrici: oltre la metà dei casi mortali avviene nel tragitto di andata e ritorno tra la casa e il luogo di lavoro

 

 

Le denunce pervenute all’Inail per infortuni sul lavoro avvenuti nel 2016 che hanno riguardato le donne nelle tre gestioni principali (Agricoltura, Industria e servizi, conto Stato) sono state 230.372, in crescita dell’1,4% rispetto alle 227.175 dell’anno precedente. A queste si aggiungono le 27 del settore Navigazione e le 525 della gestione autonoma casalinghe.

Condividi

Carica altri contenuti