Home > Media e News > La tutela dal fumo passivo negli spazi confinati o aperti non regolamentati

La tutela dal fumo passivo negli spazi confinati o aperti non regolamentati

dalla Legge 3/2003 art.51 (Legge Sirchia) e successive modificazioni

 

SCARICA IL DOCUMENTO

 

 

 

La prevenzione e la cura del tabagismo, primo fattore di rischio delle malattie croniche non trasmissibili, sono essenziali per promuovere e tutelare la salute pubblica e richiedono lo sviluppo di politiche ed interventi, anche in ambiti diversi da quello strettamente sanitario , con l’obiettivo di attuare misure efficaci (interventi normativi, attività di educazione e promozione della salute, sviluppo di metodologie e farmaci per favorire la cessazione) per diminuire i consumi di prodotti del tabacco, ridurre la prevalenza dei fumatori e, quindi, delle malattie croniche fumo correlate.

 

 

L’attuazione di misure efficaci è un obiettivo intersettoriale che può essere raggiunto solo attraverso strategie e politiche condivise tra vari Ministeri e Regioni e integrate con quelle dell’Unione Europea (UE) e dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS).

Condividi

Carica altri contenuti