Home > Media e News > E’ online tobaccoendgame.it vivacizzato, rinnovato, aggiornato

E’ online tobaccoendgame.it vivacizzato, rinnovato, aggiornato

Il primo website che non colpevolizza i fumatori, ma se la prende con l’industria del tabacco

 

tobaccoendgame.it
tobaccoendgame.it

 

 

comunicato

 

 

Tobaccoendgame.it

Un prodotto che uccide la metà di coloro che lo consumano, non è normale. Eppure, l’industria del tabacco sostiene di fabbricare e vendere sigarette perché consumatori adulti e consapevoli le richiedono; ma non è così, è la storia che lo dimostra! I fumatori infatti, sono vittime della dipendenza imposta dalla forza del marketing industriale con una narrazione che ha fatto penetrare ad ogni livello, anche tra i professionisti della salute, false credenze che ostacolano l’adozione di politiche incisive contro il tabacco.

 

L’iniziativa tobacco endgame portata avanti dalle società medico scientifiche smaschera il discorso dei produttori e dei loro reggi coda mostrando i dati di fatto, le evidenze scientifiche, le politiche efficaci, le pressioni lobbistiche che insidiano libertà di decisione di governanti e legislatori. Segui tobacco endgame attraverso il sito web rinnovato: tobaccoendgame.it 

 

 

Per saperne di più:

Il fumo di tabacco è ancora il principale rischio per la salute in Italia. Nel 2017, il 10% delle morti per malattie cardiovascolari, il 25% di quelle per cancro, il 39% di quelle per malattie respiratorie erano attribuibili al fumo; considerando la sola popolazione in età 50-69 anni, i valori erano ancora maggiori (https://vizhub.healthdata.org/gbd-compare/). Inoltre il fumo rappresenta un grande peso per il Sistema Sanitario, per le famiglie e danneggia l’economia, e l’ambiente.

Nonostante la nocività del fumo fosse stata dimostrata fin dagli anni ’50, è stato molto difficile avere ragione dell’ostracismo dell’industria del tabacco. Questa ha portato avanti, prima, una campagna di disinformazione scientifica finalizzata a diffondere incertezza, e annullare o ritardare l’impatto degli studi sull’opinione pubblica e i Governi, e successivamente ha ostacolato tutti gli interventi tesi a regolamentare il mercato e la loro influenza. Di pari passo, utilizzando marketing e pubbliche relazioni, sviluppatesi assieme al mercato

 

Nuovo sito endgame tabacco

Condividi

Carica altri contenuti