Home > Media e News > Allarme INAIL, aumentano gli infortuni e i morti sul lavoro

Allarme INAIL, aumentano gli infortuni e i morti sul lavoro

 

 

Pubblicati i dati dei primi nove mesi di quest’anno.

 

Gli incidenti aumentano nel tragitto casa lavoro, mentre diminuiscono quelli in sede. In calo le denunce di malattie professionali

 

 

Aumentano gli infortuni sul lavoro: in nove mesi ci sono stati 769 morti, con un aumento del 2,1%, comunica l’INAIL, precisando che sono state presentate circa 472.000 denunce, 594 casi rispetto allo stesso periodo del 2016. Ad aumentare sono tuttavia esclusivamente gli infortuni avvenuti nel tragitto casa-lavoro e viceversa (+3,7%), mentre diminuiscono quelli avvenuti in occasione di lavoro (-0,5%).

Condividi

Carica altri contenuti