Home > Endgame del Tabacco in Italia

Endgame del Tabacco in Italia

AIAS sottoscrive l’appello per il prezzo del tabacco promosso a favore della progressiva diminuzione dei fumatori

 

Nel 2014, 24 società scientifiche e professionali di Sanità pubblica italiane hanno elaborato il Manifesto per l’endgame del tabacco in Italia per promuovere un programma graduale di interventi efficaci per ridurre l’uso di tabacco, e arrivare in 25 anni all’eradicazione del tabagismo: meno del 5% di fumatori.

Le società scientifiche di Sanità Pubblica italiane che hanno promosso questo Manifesto, chiamano le istituzioni interessate, prime fra tutte il Ministero della salute, il Ministero dell’economia e finanze, il Ministero delle politiche agricole, il Ministero dello sviluppo economico, oltre che la Presidenza del Consiglio, a un confronto sulla strategia per l’endgame in Italia, e si dichiarano fin d’ora disponibili a ogni collaborazione al fine di una sua rapida definizione.

Le società scientifiche aderenti sono state invitate a fare il possibile per promuovere l’iniziativa.

In particolare:

– pubblicare sui propri siti web il documento con il massimo risalto;

– rilanciarlo sui social network;

– inviarlo ai propri soci, chiedendo loro di aderire individualmente nel sito www.tobaccoendgame.it

Nel 2017, AIAS ha sottoscritto insieme alle altre associazioni CIIP e a color che hanno elaborato il primo documento, ulteriore documento che propone una leva fiscale con l’obiettivo di giungere alla progressiva riduzione dell’abitudine al funo di tabacco al fine di rimuoverne le conseguenze sulla salute e sul benessere.

Di seguito è possibile visualizzare l’appello delle Associazioni Scientifiche che hanno sottoscritto il manifesto per l’Endgame del Tabacco in Italia

 

Per avere ulteriori informazioni in merito e poter visualizzare i documenti inerenti l’Endgame tabacco è possibile visitare il sito CIIP.

 

Clicca qui per visitate la pagina dedicata del sito CIIP.

 

 

Condividi

Carica altri contenuti