Home > Documentazione tecnica > DTO 06/2013 – Autovalutazione e qualificazione volontaria IPRO

DTO 06/2013 – Autovalutazione e qualificazione volontaria IPRO

CT 2.1 Sistemi di gestione

Questo documento ha lo scopo di fornire un sistema volontario d’autovalutazione alle imprese che intendono realizzare una prevenzione basata su un approccio tecnico-scientifico al fine di dimostrare l’ottemperanza all’art.30 D.Lgs. 81/2008 e al D.Lgs. 231/2001 per la prevenzione dei reati di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.
Lo strumento permette inoltre alle imprese di dare evidenza della conformità al requisito 4.5.1 “Sorveglianza e misurazioni” dello standard BS OHSAS 18001:2007.

 

Come scaricare il documento 

Sei un nostro associato? una volta loggato sul sito clicca qui  per scaricare il documento.

 

Indice del documento

0 Premessa
1 Scopo e campo di applicazione
2 Riferimenti normativi
3 Termini e definizioni
4 Sistema di autovalutazione e qualificazione volontaria di un’ Organizzazione per la sicurezza e la salute sul lavoro mediante IPRO
5 Definizioni, punteggio,significati degli indici di risultato, degli indicatori di funzionamento, degli elementi di qualificazione di  certificazione e degli elementi aggiuntivi

6 Metodologia per l’autovalutazione e la classificazione dell’Indice di Prevenzione dai rischi di un’ organizzazione
7 Modalità per il calcolo dei valori dell’Indice di Prevenzione dai Rischi di un’Organizzazione (IPRO)
8 Punteggio generale per l’individuazione dell’ IPRO e la classificazione dell’organizzazione
9 Schema per l’individuazione dell’IPRO e della classe di Prevenzione dei Rischi di un Organizzazione
10 Conclusioni

 

Dettagli del documento

Autori:  A. Foti (coordinatore), V. Belloni, R. Ceserani, F. De Bartolomeis, L. Rissotti, F. G. Tacconi
Dimensioni file: 324 KB
Lunghezza: 22 pagine
Formato: PDF

Condividi

Carica altri contenuti