Home > Decreto sicurezza ascensori

Decreto sicurezza ascensori

DPR 10/01/2017 n. 23

 

 

Titolo: Regolamento concernente modifiche al decreto del Presidente della Repubblica 30 aprile 1999, n. 162, per l’attuazione della direttiva 2014/33/UE relativa agli ascensori ed ai componenti di sicurezza degli ascensori nonché per l’esercizio degli ascensori

In: GU n.62 del 15-3-2017

Entrata in vigore del provvedimento: 16/03/2017

 

 


 

 

Il decreto dà attuazione alla Direttiva 2014/33/UE, relativa ai componenti di sicurezza degli ascensori e all’esercizio degli stessi. Il provvedimento – in vigore dal 16/03/2017 – introduce:

  • misure volte ad affrontare il problema della non conformità, tra cui l’enunciazione di dettagliati obblighi essenziali di sicurezza e di corretta prassi costruttiva anche nella fase della progettazione, non solo per i fabbricanti ma anche per gli importatori ed i distributori tramite apposite procedure di valutazione della conformità;
  • il principio per cui gli operatori economici sono responsabili della conformità dei prodotti, in funzione del rispettivo ruolo che rivestono nella catena di fornitura, e qualsiasi operatore economico che immetta sul mercato un ascensore o componente con il proprio nome o marchio commerciale oppure lo modifichi, così da incidere sulla conformità, è considerato “fabbricante” e si deve assumere i relativi obblighi;
  • norme concernenti la tracciabilità durante l’intera catena di distribuzione, in modo che ogni operatore economico sia in grado di informare le autorità in merito al luogo di acquisto del prodotto e al soggetto al quale è stato fornito;
  • misure volte a garantire la qualità dell’operato degli “Organismi di valutazione della conformità” (OVC), con l’indicazione di criteri stringenti relativi in particolare alla loro indipendenza ed alla competenza nello svolgimento della loro attività: sono pertanto introdotte prescrizioni obbligatorie per gli OVC che desiderano essere notificati alla Commissione UE per fornire servizi di valutazione.

 

 

Si segnala che è consentita la messa in servizio di ascensori o la messa a disposizione sul mercato di componenti di sicurezza per ascensori rientranti nell’ambito di applicazione della Direttiva 95/16/CE (abrogata dalla Direttiva 2014/33/UE) e conformi alle relative disposizioni nazionali di attuazione, immessi sul mercato prima del 20/04/2016. Inoltre, i certificati e le decisioni rilasciati entro il relativo termine di vigenza dagli organismi notificati a norma della Direttiva 95/16/CE e delle disposizioni nazionali di attuazione vigenti fino a tale data sono validi a norma della direttiva 2014/33/UE e del presente regolamento.

 

Condividi

Carica altri contenuti