Home > Nuovo Codice Appalti. Offerta economicamente più vantaggiosa

Nuovo Codice Appalti. Offerta economicamente più vantaggiosa

Linee Guida ANAC n. 2/2016

 

 

Delibera n. 1005 del 21 settembre 2016 Linee Guida n. 2, di attuazione del D.Lgs. 18 aprile 2016, n. 50, recanti “Offerta economicamente più vantaggiosa”

 

La predisposizione di specifiche indicazioni circa il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa (OEPV), individuata sulla base del miglior rapporto qualità/prezzo ovvero sulla base del prezzo o del costo, consente di guidare le stazioni appaltanti nella concreta strutturazione del criterio di aggiudicazione, tenendo conto delle proprie esigenze e delle caratteristiche del mercato di riferimento. Tali indicazioni possono risultare un utile riferimento anche alla luce dei vincoli posti dalle norme nella scelta del criterio di aggiudicazione, al fine di promuovere la qualità degli affidamenti; l’evidente preferenza accordata all’individuazione dell’offerta economicamente più vantaggiosa sulla base del miglior rapporto qualità/prezzo impone una rinnovata consapevolezza degli strumenti a disposizione delle stazioni appaltanti per la corretta selezione delle offerte.

 

Condividi

Carica altri contenuti