Home > Appalti pubblici. I CAM per gli appalti dei trattamenti fitosanitari sulle linee ferroviarie e sulle strade

Appalti pubblici. I CAM per gli appalti dei trattamenti fitosanitari sulle linee ferroviarie e sulle strade

Decreto 15/02/2017

 

 

Autorità: Ministero dell’Ambiente

Atto: decreto 15 febbraio 2017

Titolo: Adozione dei criteri ambientali minimi da inserire obbligatoriamente nei capitolati tecnici delle gare d’appalto per l’esecuzione dei trattamenti fitosanitari sulle o lungo le linee ferroviarie e sulle o lungo le strade

In GU Serie Generale n.55 del 7-3-2017

 

 

 


 

 

Fonte: Moltocomuni – http://www.moltocomuni.it

Il provvedimento dà attuazione al Piano di azione nazionale per l’uso sostenibile dei prodotti fitosanitari (decreto 22 gennaio 2014) il quale prevede, ai punti A.5.4 e A.5.5, che i Ministeri dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare, della Salute e delle Politiche agricole alimentari e forestali, con il supporto del Servizio fitosanitario nazionale, entro due anni dall’entrata in vigore del Piano, adottino criteri ambientali minimi da inserire obbligatoriamente negli affidamenti e nei capitolati tecnici delle gare d’appalto per l’esecuzione dei trattamenti fitosanitari sulle o lungo le linee ferroviarie e sulle o lungo le strade e le autostrade.

I criteri ambientali minimi da inserire obbligatoriamente negli affidamenti e nei capitolati tecnici delle gare in esame sono previsti in allegato al decreto.

I soggetti che eseguono direttamente i suddetti trattamenti senza affidamenti a terzi o gare d’appalto sono tenuti ad adottare i medesimi criteri.

Condividi

Carica altri contenuti