Home > AIAS Professional Comunity (APC) > APC ODV 231 > Componente Organismo di Vigilanza

Componente Organismo di Vigilanza

Il “Componente Organismo di Vigilanza (COV)” è il titolo dello schema utilizzato da AIAS per l’attestazione della qualità professionale dei servizi offerti dai propri associati ai sensi della Legge 4/2013 e specifico per la figura del Componente di un Organismo di Vigilanza di un’azienda/organizzazione e che ne fanno un professionista per essere un membro idoneo di un Organismo di Vigilanza ai sensi della ex Legge 231/01.

Tale attestazione  è effettuata da un gruppo di esperti di APC ODV 231 valutando i titoli prodotti dal candidato stesso (Vedi di seguito); in caso di documentazione mancante o lacunosa può essere richiesto anche un eventuale colloquio col candidato.

La verifica attesterà se il candidato possiede tutti i requisiti minimi necessari per affrontare efficacemente le problematiche legate alle attività professionali secondo gli standard nazionali ed europei.

Nello specifico verrà analizzata:

  • verifica idoneità del candidato per partecipare all’Organismo di Vigilanza

 

Processo di qualifica

Il processo di qualità ai sensi della legge 4 prevede che il candidato trasmetta in segreteria, all’indirizzo qualificazioneaias@networkaias.it, il seguente materiale:

  1. CV professionale in formato europeo;
  2. ultimi 2 anni degli Attestatati di frequenza di corsi per l’aggiornamento professionale;
  3. La domanda di adesione, in formato Excel, debitamente compilata in tutte le sue parti e ritrasmessa SOLO in formato EXCEL.

Lo specifico Gruppo di esperti valuterà il candidato sulla base dei suddetti documenti.

In caso di valutazione positiva e a seguito del pagamento della quota per l’inserimento nell’Elenco professionisti qualificati AIAS rilascerà al candidato l’attestato di qualifica professionale come Componente Organismo di Vigilanza (COV) ai sensi del Legge n°4/2013.

Condividi

Carica altri contenuti