Home > AIAS Professional Comunity (APC) > APC Ambiente > Enviromental Manager

Enviromental Manager

 

Il “Enviromental Manager ” è il titolo dello schema utilizzato da AIAS per l’attestazione della qualità professionale dei servizi offerti dai propri associati ai sensi della Legge 4/2013 e specifico per profilo professionale che supporta le imprese nella gestione dei rischi ai fini della prevenzione degli impatti ambientali e della compliance normativa. Il Risk manager dell’ambiente è un professionista con una formazione tecnica ed economica una buona conoscenza delle tematiche legate all’ambiente (Qualità ambientale e fenomenologia dell’inquinamento) e deve avere un’ottima padronanza dei profili giuridici in materia di tutela ambientale.

Tale attestazione  è effettuata da un gruppo di esperti di APC Ambiente valutando i titoli prodotti dal candidato stesso (Vedi di seguito); in caso di documentazione mancante o lacunosa può essere richiesta anche un eventuale colloquio col candidato.

La verifica attesterà se il candidato possiede tutti i requisiti minimi necessari per affrontare efficacemente le problematiche legate alle attività professionali secondo gli standard nazionali ed europei.

 

 

Processo di qualifica

Il processo di qualità ai sensi della legge 4 prevede che il candidato trasmetta in segreteria, all’indirizzo qualificazioneaias@networkaias.it, il seguente materiale:

  • CV professionale in formato europeo;
  • ultimi 2 anni degli Attestatati di frequenza di corsi per l’aggiornamento professionale;

 

Lo specifico Gruppo di esperti valuterà il candidato sulla base dei suddetti documenti.

In caso di valutazione positiva e a seguito del pagamento della quota per l’inserimento nell’Elenco professionisti qualificati AIAS rilascerà al candidato l’attestato di qualifica professionale come Enviromental Manager ai sensi del Legge n°4/2013.

Condividi

Carica altri contenuti